Cherif Chekatt è stato ucciso a Strasburgo

291

Fine della caccia all’uomo. L’attentatore Cherif Chekatt, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali. Si era rifugiato in un magazzino situato in località Plaine des Bouchers, nel quartiere di Meineau. L’attentatore di Strasburgo si trovava non lontano da Neudorf, dove aveva fatto perdere le tracce 48 ore fa dopo l’attentato commesso nel mercato di Natale. Il killer aveva con sé una pistola e un coltello. E’ stato Cherif Chekatt a sparare per primo contro gli agenti, che lo hanno poi neutralizzato. La fuga del terrorista è finita a rue Lazaret, dove i passanti, dietro le transenne, hanno applaudito a lungo i poliziotti impegnati nel blitz decisivo.