Niente squalifica per Luciano Spalletti, espulso a Roma dall’arbitro Rocchi

Venerdì contro la Juve il mister ci sarà. Niente squalifica per Luciano Spalletti, espulso a Roma dall’arbitro Rocchi. Infatti il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea ha solo ammonito con diffida il tecnico nerazzurro, che sarà in panchina nel big match Juve-Inter.

“Recidivo, l’allenatore al 48′ del secondo tempo è uscito dall’area tecnica contestando platealmente una decisione arbitrale”, si legge nel comunicato. Fermati per un turno gli espulsi Barella, Cionek e Romulo. Sono sette, tutti per un turno, gli squalificati in serie A dopo le partite della 14/a giornata. Oltre ai già citati, è stata inflitta una giornata di stop anche ai già diffidati Bessa del Genoa, Calabresi del Bologna, Vitor Hugo della Fiorentina e Rossettini del Chievo.

Sul fronte delle società, è stata comminata una multa di 15 mila euro al Napoli per il lancio a Bergamo, da parte di suoi sostenitori, “di diversi bengala e fumogeni nel settore occupato dalla tifoseria avversaria”. Duemila euro di multa anche all’Atalanta, per lancio di tre fumogeni in campo da parte dei tifosi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin