Gemellaggio tra Comune di Orsomarso (CS) e la Città Colombiana di Palmira

Il Sindaco della Comunità dell’alto Tirreno cosentino, Antonio De Caprio: ”E’ stato Siglato un Patto di Amicizia e di Scambi Intersettoriali. Puntiamo a privilegiare i Comparti: Cultura -Turismo – Commercio – Agroalimentare”. 

Caratteristica veduta del Comune di Orsomarso (CS)

 L’ intesa che ha dato il via al Gemellaggio tra il Comune di Orsomarso  (piccolo borgo dell’alto Tirreno cosentino,con circa 1.200 abitanti) e la città colombiana di Palmira (un ampio distretto urbano, dove risiedono oltre 300 mila anime ),è stata accolta con un generale gradimento ed ampi consenso,da parte delle istituzioni interessate e degli Organismi coinvolti.

La Foresta Comunale, per Palmira, costituisce patrimonio di carattere storico,culturale e naturale

Pregna d’emozione la cerimonia ufficiale, in cui ha preso sostanza quello che è stato definito un ‘Atto di solidale e fraterna amicizia con la città di Palmira’, foriero di una concreta collaborazione tra le due Comunità in ambiti e attività di comune interesse.Due città, due popoli, due mondi lontani, quello europeo e quello sudamericano, che s’incontrano per sancire anche un accordo di intenti culturali, sociali ed economici, tali da poter assicurare reciproche soddisfazioni.

L’iniziativa si inserisce all’interno delle numerose azioni di promozione poste in essere dall’Amministrazione comunale di Orsomarso, guidata da Antonio De Caprio, nell’ambito delle attività istituzionali di marketing turistico e territoriale. Iniziative che hanno determinato già apprezzabili risultati e che incoraggiano un clima di fiducia e speranza  nella Comunità dell’alto Tirreno cosentino.

Le mitiche montagne di Orsomarso (CS) – Parco Nazionale del Pollino

L’originale e molto sentita manifestazione è stata condivisa e seguita da altre importanti realtà, con rappresentanti di prestigio e la presenza di Organismi importanti, impegnati sul territorio. E’ stata registrata  la presenza del Consigliere provinciale Eugenio Aceto, dei rappresentanti locali delle Forze dell’Ordine, del dirigente scolastico Gerardo Guida,degli allievi dell’Istituto e dell’Orchestra dell’IC “Borsellino” di Santa Maria del Cedro (CS). L’ufficializzazione del Gemellaggio ‘Orsomarso-Palmira’, è stata, di fatto, sancita dal Consiglio comunale aperto che ha annunciato ed acclamato l’accordo tra le due Amministrazioni comunali.

L’ Atto ufficiale del gemellaggio tra il Comune di Orsomarso e la Città Colombiana di Palmira

Accolto con il calore e l’ospitalità tipiche della terra calabra, l’Alcalde della Città di PalmiraJairo Ortega Samboni, già deputato dello Stato colombiano, è rimasto positivamente impressionato dalla partecipazione delle istituzioni civili,militai e religiose e dal clima cordiale della collettività, che ha accompagnato i momenti salienti dell’incontro.  Samboni, infatti, ha subito proposto, con vivo entusiasmo ai presenti, uno scambio di visite in terra colombiana da parte di una delegazione di Orsomarso.

Il Sindaco, Antonio De Caprio, nel sottolineare l’importanza del patto di amicizia, ha raccontato il motivo comune da cui è nato l’accordo: “Grazie allo sport più amato al mondo, il calcio, a Palmira ha sede una squadra che porta il nome del nostro borgo, l’Orsomarso S.C., che milita nella seconda divisione colombiana e che rappresenta l’amore e l’attaccamento alle radici della famiglia Sangiovanni.

 È stato il nostro amato concittadino, Peppino Sangiovanni, imprenditore leader della produzione di caffè in Colombia, a trasmettere i valori e l’affetto per questa terra ai propri figli, tanto da indurre uno di loro, José Gabriel, a guidare questa compagine calcistica. 

La Cattedrale di Palmira

Da questa singolare motivazione – pone in risalto il sindaco di Orsomarso – parte una nuova opportunità per il nostro territorio, che consentirà l’avvio di interessanti e proficui scambi socio-economici. Cogliendo l’invito del collega Samboni, nel prossimo mese di febbrai, mi recherò in Colombia per rafforzare l’amicizia con questa splendida terra e lì intavoleremo le prime strategie per veicolare flussi turistici verso la nostra regione e stimolare così scambi commerciali da e verso il Sud America”.

Non bisogna dimenticare, infatti, che la Colombia vive un periodo di forte crescita economica e che le prospettive, a breve termine, sono abbastanza ottimistiche. Il Paese dovrebbe confermarsi come uno degli Stati più stabili e aperti ai commerci e agli investimenti di tutta l’America Latina.

Una significativa foto della Cerimonia del Gemellaggio ‘Orsomarso-Palmira’

Un aspetto assolutamente da non sottovalutare – tiene ad informare il primo cittadino di Orsomarso – che non deve passare inosservato agli imprenditori del turismo e dell’agroalimentare calabrese. Sono sicuro che, già in tempi brevi, la nostra comunità raccoglierà i frutti di questo patto di amicizia”.

Da Casali del Manco (CS), 3.12.2018

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin