Droga per la movida di Manfredonia: arresti nel clan affiliato ai Montanari

139

Le squadre mobili di Foggia e Bari e del Servizio centrale operativo, coordinati nelle investigazioni dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, hanno eseguito otto misure cautelari. Le forze dell’ordine hanno disarticolato nel Foggiano un gruppo criminale ritenuto dagli investigatori collegato alla consorteria mafiosa garganica del clan dei ‘Montanari’. L’operazione si chiama “Stirpe criminale” in relazione alla caratura criminale e agli importanti legami di parentela di uno degli esponenti di vertice con l’organizzazione criminale. L’indagine ha permesso di accertare il monopolio del gruppo nella gestione di droga nell’intera città di Manfredonia (Foggia). Inoltre avevano il monopolio dello smercio di consistenti quantitativi di stupefacenti destinati a rifornire le piazze della “movida” della città. Venivano occupati anche punti strategici con esponenti del gruppo.