Camera da letto: i consigli per arredarla e le basi dell’arte del Feng Shui

397

Arredare casa è un momento tanto entusiasmante quanto delicato, che può trasformarsi in una vera e propria missione: questo per via della necessità di coniugare la bellezza del design alla funzionalità dei complementi d’arredo.

Non sempre è facile trovare una perfetta via di mezzo, e questo spiega il perché dell’esistenza di professionisti che si occupano proprio di questo ambito. Eppure tutti noi possiamo riuscire in questa compito, serve solo studiare le giuste soluzioni: il risultato sarà quello di riuscire a creare un rifugio a nostra immagine in grado di accoglierci e coccolarci.

Una delle stanze più importanti per la salute e l’umore, è senza dubbi la camera da letto: un vero e proprio tempio personale, che dovrebbe sempre essere eretto su pilastri solidi come la roccia. Fra questi pilastri, non a caso, si trova anche l’arte taoista del Feng Shui.

Consigli per arredare la stanza da letto

L’arredo di una camera da letto dovrebbe sempre partire dalla comprensione di una logica: è qui che riposiamo e ricarichiamo le nostre energie nel corso della notte. Di conseguenza, è bene che il design possa essere modellato tenendo conto delle nostre necessità di relax, agendo in primis sui colori: si consiglia di optare per una palette di tinte tenui o pastello, perché queste hanno il potere di rilassare la mente e lo spirito.

Per quanto concerne le luci, invece, queste dovranno essere delicate e calde magari abbinate ad un lampadario di design accattivante. Poi si passa alla rilevanza del materasso: è importante fare una scelta di qualità, anche alla luce di un elemento che dovrebbe garantire un riposo salutare e che dovrebbe durare negli anni. Ad esempio si può scegliere uno tra i materassi online su siti come quello del marchio Tempur, in grado di garantire un relax psicofisico ottimale, rispondendo a ogni esigenza del nostro corpo.

Infine, sarebbe il caso di abbellire le pareti ricorrendo a soluzioni come i quadri e le stampe: le fotografie in bianco e nero, ad esempio, rappresentano un classico senza tempo.

L’arte dell’arredo secondo il Feng Shui

Il Feng Shui si propone come una delle soluzioni migliori per arredare una camera da letto: questo perché alcune delle sue logiche coincidono con i consigli di senso comune, e perché il suo obiettivo è creare una stanza che favorisca relax e pace interiore.

Si comincia dicendo che questa filosofia orientale punta tantissimo sulla scelta e sul posizionamento del letto: questo dovrebbe avere uno stile semplice ed essere realizzato interamente con materiali naturali. La posizione perfetta è lontano da finestre e porte, per evitare le dispersioni energetiche.

Per quanto riguarda i colori, invece, i consigli del Feng Shui coincidono perfettamente con quelli visti poco sopra: via libera, dunque, alle tinte pastello e ai colori tenui, evitando quelli troppo accesi. Vanno bene anche le decorazioni sui muri, a patto che siano dolci e che possano suscitare emozioni in chi le ammira.

Si chiude sottolineando l’assoluto divieto delle componenti hi-tech in camera da letto (per evitare distrazioni e luci artificiali), insieme all’obbligo di mantenere sempre un certo ordine nella stanza.