Con lo Csen arriva in Umbria la Coppa Italia di Ju Jitsu

La seconda gara nazionale del settore Ju Jitsu Csen si terrà per la prima volta in Umbria, il 24 e 25 novembre, presso il Palasport Paternesi di Foligno, ormai sede di rilievo per molte manifestazioni nazionali organizzate dal Centro Sportivo Educativo Nazionale. Saranno circa 500 gli atleti che, in occasine delle Coppa Italia di Ju Jitsu Csen 2018, si sfideranno sui tatami nelle specialità di Fighting System, Ne-Waza, Duo Show, Duo System e, come novità assoluta di quest’anno, nella gara a squadre per rappresentative regionali di Fighting System, che porterà sul podio il team in rappresentanza della Regione italiana più forte. Per i più piccoli previsto in contemporanea il Trofeo Nazionale “IV Memorial Alberto Alunni”, la gara organizzata in onore del M° fondatore della Asd La Dolce Arte Ju Jitsu di Perugia, pioniere storico del Ju Jitsu in Italia. Il Trofeo prevede: percorso tecnico per bambini dai 6 ai 10 anni, Agonistica (6-7 anni), Fighting System con limitazioni, Duo System Basic (entrambi 8-11 anni), Ne-waza Ragazzi (10-11 anni), Accademia e Demo Team (questi per tutte le età a partire dagli 8 anni).
La manifestazione avrà inizio sabato con le riunioni di giuria alle h. 11:00, sebbene la gara entrerà nel vivo alle h. 15:00, con i combattimenti di Ne-Waza (la lotta a terra che utilizza leve articolari e strangolamenti), il Duo System (la gara a coppie effettuata con tecniche rapide e decise, anche con armi), il percorso tecnico per bambini (che prevede prove di abilità generali e semplici tecniche specifiche), l’Agonistica (combattimento che mira ad atterrare l’avversario con delle proiezioni e poi ad immobilizzarlo a terra) e il Demo Team (le dimostrazioni tecniche a squadra di tipologia maggiormente scenografica). Domenica inizio del controllo peso alle h. 7:30 e apertura ufficiale alle 9:30, per dare il via alle prove di Fighting System individuale e con limitazioni (la tipologia di combattimento che prevede un mix di calci, pugni, proiezioni e lotta a terra), l’Accademia (combattimenti simili a quelli di Agonistica) e il Duo Show (gara simile al Duo System, ma più scenica). Pomeriggio dedicato al nuovo Fighting System a squadre per le rappresentative regionali, composte da 8 a 12 elementi misti per genere e categoria di peso.
“I risultati della Coppa Italia testimoniano la continua crescita del movimento e dello sviluppo del Ju Jitsu Csen e per questo motivo spero di eguagliare il risultato dell’ultima edizione, se non superarlo, grazie anche alla novità di questa edizione che mira ad organizzare in futuro un campionato nazionale proprio per rappresentative regionali” commenta il Coordinatore Nazionale Csen Ju Jitsu Giuliano Spadoni.
La manifestazione, giunta alla sua 4° edizione, è organizzata dal Settore Nazionale Csen Ju Jitsu, capitanato dal M° Giuliano Spadoni, con il supporto dello Csen Nazionale, del Comitato Csen Umbria, dell’Associazione Ju Jitsu Club La Dolce Arte del M° Valeriano Casagrande (anche Referente Regionale Ju Jitsu Csen), il patrocinio della FIJLKAM, del Comune di Foligno e della Provincia di Perugia. Attesi ad aprire l’evento il Presidente Nazionale Csen Francesco Proietti, il Presidente Csen Umbria Fabbrizio Paffarini (anche membro della Direzione Nazionale Csen), il Presidente del CONI Umbria Gen. Domenico Ignozza, il Presidente FIJLKAM Regionale Umbria Andrea Arena, il Presidente della Commissione Tecnica Nazionale FIJLKAM Ju Jitsu Antonio Amorosi, il Sindaco di Foligno Nando Massimetti, il Presidente del Consiglio Regionale Umbria Donatella Buozzi, l’Assessore allo Sport Fabio Paparelli, il Presidente Csen Perugia Giuliano Baiocchi e il Presidente Csen Terni Nicola Di Staso.

Lascia un commento