Potenza. Elezioni regionali il 26 maggio 2019 insieme alle europee

I lucani dovranno attendere il 26 maggio 2019 per eleggere i nuovi organi di Governo della Regione. Il vice Governatore Flavia Franconi ha incontrato nelle scorse ore le forze di maggioranza concordando che le consultazioni regionali saranno accorpate a quelle europee.

Si voterà dunque il 26 maggio 2019. L’alternativa era il 20 gennaio, prima data utile per il voto, proposta dalle opposizioni. Flavia Franconi ha esposto ai presenti il contenuto dei pareri legali acquisiti nei giorni scorsi da autorevoli costituzionalisti in merito alla legge 111 del luglio 2011 che al comma due dell’articolo 7 dice che “qualora nel medesimo anno si svolgano le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia le consultazioni di cui al comma 1  si effettuano nella data stabilita per le elezioni del Parlamento europeo”.

La decisione pare essere dunque obbligata. Protestano i grillini. Il candidato governatore Antonio Mattia addirittura ha annunciato la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica di Potenza per l’individuazione di eventuali responsabilità penali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin