Dorgali. Pirata uccide Michela Sotgia studentessa di Fisica all’università di Pisa

Non ce l’ha fatta Michela Sotgia, studentessa di Dorgali, 19 anni ancora da compiere. La ragazza nuorese studiava Fisica all’Università di Pisa. E’ morta all’ospedale Cisanello per le gravissime ferite riportate nell’incidente avvenuto all’alba del primo novembre.

Michela era a Marina di Pietrasanta, di fronte alla discoteca Seven dove si festeggiava la notte di Halloween. La matricola è stata investita da un’auto pirata sulle strisce pedonali insieme a due coetanei, anche loro feriti in maniera grave.

La famiglia Sotgia ha dato l’ok per l’espianto degli organi. Il conducente dell’auto si era costituito 9 ore dopo, alle 13 di giovedì. Si tratta di un uomo di 31 anni della provincia di Lucca. L’investitore è indagato a piede libero. La Polstrada era già sulle sue tracce.

Lascia un commento