Aversa. Ucciso Nicola Picone di 26 anni

E’ stato trovato morto venerdì mattina in viale Europa zona nord di Aversa (Caserta) un ventenne campano. La vittima è Nicola Picone, classe 1992, detto ‘o minorenne, affiliato al clan Schiavone, è stata trovata sul sediolino del guidatore ed è stata colpita da almeno sei colpi di arma da fuoco.

Il cadavere era in un’utilitaria sul sedile del guidatore con targa italiana. La Panda era parcheggiata in un distributore Agip. In un primo momento il corpo era stato identificato in quello diAndrea Carpentieri, ventenne residente nel quartiere Vomero di Napoli, i cui documenti erano stati ritrovati nella vettura. Ma la vittima non è lui.

Picone è stato ucciso con numerosi colpi di arma da fuoco. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica di quanto avvenuto. I Carabinieri sono stati allertati dai titolari dell’area di servizio che all’apertura hanno notato l’auto parcheggiata e il cadavere all’interno.

Lascia un commento