I vantaggi di viaggiare in camper

Uno dei vantaggi fondamentali che offre una vacanza in camper è quello di permettere a chi sceglie questa opzione di vivere una vacanza in totale libertà potendo scegliere e cambiare il proprio itinerario in qualsiasi momento. Chi infatti viaggia col camper, può cambiare itinerario continuamente durante i suoi spostamenti senza dover per forza seguire un itinerario concordato e fissato prima di partire.

Questa totale libertà d’azione è sempre più accompagnata dai comfort che i camper moderni offrono ai viaggiatori: sono infatti dotati di spazi sempre più larghi per dormire e rilassarsi, televisori di ultima generazione cui è possibile abbinare anche un’antenna satellitare camper come quelle di Antennecamper per vedere la televisione satellitare, cucine e frigoriferi moderne, sedili comodi e spazi bagno e doccia comodi e moderni. Spesso quindi, soprattutto quelli moderni e più costosi, non hanno niente da invidiare agli hotel o altre tipologie di alloggi per vacanze. Una vacanza in camper offre anche dei vantaggi notevoli in termini di risparmio rispetto ad una vacanza in albergo: affittando (o comprando) un camper in più persone è possibile risparmiare notevolmente rispetto all’affitto di una stanza di un hotel. E in più, qualora decidessimo di cambiare meta durante la nostra vacanza, non saremo obbligati al pagamento della stanza di hotel che avevamo affittato quando avevamo deciso l’itinerario della nostra vacanza.

Il camper si configura quindi come una scelta che garantisce allo stesso tempo risparmio e anche elasticità e flessibilità alle nostre vacanze. Viaggiando in camper infatti non è necessario rifare le valigie tutte le volte come dovremmo fare qualora ci spostassimo da un hotel ad un alto durante la nostra vacanza, ma basta farle una sola volta prima di partire. L’unico costo che si dovrà sostenere (oltre al noleggio o acquisto del camper) sarà relativo al carburante e, qualora fossero richiesti (spesso infatti esistono anche spazi gratuiti dove fermarsi con il camper) ai costi relativi alle soste in caravan park qualora dobbiate usufruire di determinati servizi.

Il camper permette anche a chi lo utilizza di sentirsi come se si fosse a casa ogni giorno della vacanza in quanto non saremo obbligati a cambiare albergo in base alle nostre scelte: ogni sera rientreremo nel nostro camper e non dovremo quindi adattarci a nuovi ambienti con gli eventuali rischi connessi di adattamento. Il  camper infatti verrà scelto da noi prima di partire (spesso infatti, a meno che non lo si affitti in un altro stato, ci si reca sul posto per sceglierlo) e non guardando delle foto online come avviene per la scelta di un hotel con i rischi relativi a foto che sembrano essere più belle rispetto alla realtà.

La libertà di viaggiare in camper riguarda anche il fatto che non si è vincolati a doversi svegliare a determinati orari, a non dover pranzare o cenare a ore prefissate e soprattutto a poter dormire vicino al mare o nei pressi di un lago a seconda della vacanza che si è deciso di fare. L’aspetto sicuramente più importante e interessante per chi decide di viaggiare in camper è la possibilità di vivere continuamente a contatto con la natura e immergersi totalmente in essa. A seconda delle vostre preferenze, potrete comodamente ammirare l’alba che sorge in montagna cosi come un bellissimo tramonto sul mare. Per poter avere questo continuo contatto con la natura è importante che vi portiate sul camper anche delle biciclette (e un porta biciclette) che vi permetteranno di raggiungere comodamente e in totale libertà anche mete e luoghi che con il camper sarebbero difficilmente accessibili a causa delle dimensioni del camper stesso.

Lascia un commento