Talamello. Massimo Vitri morto in un incidente a San Martino dei Mulini

L’impatto a San Martino dei Mulini è stato fatale per l’ex consigliere comunale Massimo Vitri. E’ morto sulla Marecchiese, all’altezza dell’incrocio con via della Scienza, nello scontro tra uno scooter Suzuki 400 e un furgone. La vittima, 57 anni, nativa di Novafeltria, è Massimo Vitri, domiciliato a Rimini. Era stato consigliere comunale a Talamello. Era stato anche assessore. Lascia moglie e una figlia di 21 anni.

Lo scooter ha tamponato il veicolo che lo precedeva impegnato nella svolta su via Della Scienza. Sul posto i Carabinieri e la Polizia Stradale. Vitri dal 2009 al 2014 era stato consigliere Comunale e affiancava l’ufficio tecnico ai lavori pubblici. “Una persona sempre disponibile e solare”, ricorda il sindaco di Talamello, Francesca Ugolini.

La vittima lavorava a San Marino come operaio. A bordo della suo moto era stato a Cà Gianessi a fare visita alla famiglia. Il “Califfo” (così lo chiamavano gli amici) era una persona che amava scherzare. La sua scomparsa ha lasciato interdette le comunità di Talamello e Novafeltria. Le pagine social sono letteralmente invase da messaggi di cordoglio.

Lascia un commento