Sesto. Selfie al Centro Sarca: quindicenne morto al Niguarda

E’ morto il ragazzo di 15 anni caduto all’interno di una condotta di aerazione nel centro commerciale Sarca, a Sesto San Giovanni (Milano). Il ragazzino si era arrampicato per gioco con un gruppo di amici sul tetto della struttura. Quando è stato scoperto dalla sicurezza, è scappato, precipitando per circa 25 metri.

“Volevamo farci un selfie per far vedere che avevamo conquistato la cima del cinema Skyline”, hanno riferito gli amici. La tragedia è avvenuta ieri sera alle 22:20. Durante la fuga il ragazzo è caduto nella condotta dell’aria e i vigili del fuoco hanno dovuto eseguire una manovra molto complicata, che ha visto l’impiego anche di fiamme ossidriche, per riuscire ad estrarlo.

Il minorenne è stato portato in condizioni disperate al Niguarda, dove è morto. Sulla vicenda la magistratura ha aperto un’inchiesta per capire come sia stato possibile che quei ragazzi siano riusciti a sfuggire ai controlli e a raggiungere il tetto del centro commerciale.

Lascia un commento