I grillini riportano in vita le elezioni provinciali

141

Tornano l’Italia delle province e delle relative elezioni. Il decreto Milleproproghe ha avuto l’ok del Governo grillino alla richiesta di Fratelli d’Italia di tornare all’elezione diretta di presidenti e consigli provinciali. Nel frattempo la Lega ha presentato un disegno di legge per superare le norme della Delrio. I grillini da fautori dei tagli agli sprechi e delle sforbiciate agli enti inutili, diventano casta. Le Province, ufficialmente abolite dal Pd, continuavano ad esistere in una formula di elezione indiretta. Ora i seguaci di Beppe Grillo invece di abolirle definitivamente le riportano in vita.