El Shaarawy e Cristante, Birsa e Stepinski: all’Olimpico 2-2 Roma Chievo

Quattro reti all’Olimpico ma solo un pari per la Roma. I giallorossi rimangono al buio anche contro l’ultima della classe, il Chievo. I padroni di casa devono dire grazie anche ad Olsen, che a 15 secondi dalla fine del recupero piazza un autentico miracolo su Giaccherini senza il quale il tonfo giallorosso sarebbe state anche più rumoroso.

Al doppio vantaggio iniziale di El Shaarawy e Cristante nel secondo tempo hanno risposto le reti di Birsa e Stepinski. Per annullare quel -3 inflitto dalla Procura sono questi i risultati che possono aiutare a fare la differenza.

Finisce con i cori della Sud contro Pallotta. C’è tutta l’impressione che per la Roma siano molte di più le ombre che le luci. Sul web monta la protesta con tantissimi romanisti che chiedono l’esonero di mister Eusebio Di Francesco.

Lascia un commento