Milano. Servizio civile: aperto il bando per mettersi a disposizione della città

Cento opportunità per ragazzi e ragazze che vogliano impegnarsi per rendere Milano più accogliente, attrattiva e inclusiva. Li mette a disposizione il bando per la selezione di volontari di età compresa tra i 18 e i 28 anni (compiuti) da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale. Un numero in crescita rispetto agli anni passati, anche a fronte della significativa adesione dei giovani milanesi al progetto: nel 2017 erano infatti pervenute quasi 450 richieste per i 90 posti a disposizione mentre nel 2016 erano state 400, a fronte delle 80 opportunità previste.

Le posizioni aperte quest’anno riguardano: 46 posti per l’educazione e la promozione culturale, 32 per la cura del patrimonio artistico e culturale, 18 per l’assistenza, 2 da inserire nell’organico della Protezione civile e 2 posti per progetti legati alla tutela dell’ambiente, ambito di intervento aggiunto quest’anno. “Il servizio civile – commenta l’assessore alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani – rappresenta per i volontari un’importante occasione di crescita formativa e umana e per l’Amministrazione un prezioso strumento con cui aiutare le fasce più deboli, rafforzare i servizi ai cittadini e valorizzare il patrimonio urbano. Le attività che vedranno coinvolti i ragazzi riguardano progetti concreti che rendono possibile l’equilibrio tra esigenze formative dei volontari e bisogni della città: dalla valorizzazione del patrimonio artistico all’integrazione culturale, passando per l’attenzione all’ambiente, l’assistenza agli anziani e alle persone con difficoltà”.

La durata del Servizio civile è di 12 mesi con un impegno di circa 30 ore settimanali. Ai volontari spetta un assegno mensile di € 433,80 euro, che verranno corrisposti direttamente dall’Ufficio nazionale del servizio civile. La domanda di partecipazione deve pervenire al Comune di Milano entro e non oltre il 28 settembre 2018 alle ore 18:00. Tre le modalità di presentazione: mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@postacert.comune.milano.it , tramite raccomandata A/R da inviare a Comune di Milano – Area Lavoro e Formazione – Unità Mercato del Lavoro – Via Larga, 12 – 20122 – Milano (MI); a mano presso il Protocollo Generale di via Larga,12 – piano terra, dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle 15:30. Tutte le informazioni su https://www.comune.milano.it/serviziocivile. La documentazione necessaria alla presentazione delle domande è scaricabile su http://www.scanci.it/notizie/bando-ordinario-2018.asp.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin