San Luis. Sotto il fast food KFC il tunnel della droga

150

Un sistema sicuro per trasferire la droga: un tunnel sotterraneo. Lo scavo era stato realizzato sotto ad un punto vendita della catena di fast food KFC. Lo ha scoperto la polizia federale USA nella città di San Luis. Il tunnel veniva usato per trafficare droga tra il Mexico e l’Arizona, come informano i media locali. Secondo le autorità, il passaggio sotterraneo è profondo circa 7 metri, ha un diametro di solo 8 centimetri e si estende per 180 metri di lunghezza. Il passaggio collega una casa della città di San Luis Río Colorado con il fast food di San Luis. Il tunnel è stato scoperto dopo che la polizia locale dell’Arizona ha fermato lo scorso 13 agosto un uomo che trasportava con un camion un carico di droga: 118 kg metanfetamina, 19 di eroina e 6 di cocaina. A quanto pare i contrabbandieri usavano una corda per fare passare le sostanze illegali attraverso il tunnel. Le indagini per capire la dinamica del contrabbando sono, tuttavia, ancora in corso.