Civita. Tragedia del Raganello: si aggrava il bilancio 11 morti

La tragedia di Civita assume proporzioni ancora più drammatiche. Il numero delle vittime dell’esondazione del Raganello è salito a undici. Tra i feriti 6 sono quelli in gravi condizioni. I dispersi sarebbero almeno cinque.

Sono stati recuperati dieci corpi di cui quattro uomini e sei donne, tra le quali una ragazzina di 13-14 anni. Martedì mattina è avvenuto il decesso di un altro uomo, che era ricoverato per trauma toracico all’ospedale Annunziata di Cosenza.

Lunedì pomeriggio l’esondazione del torrente ubicato nel Parco del Pollino, dovuto ad un forte temporale, ha investito un gruppo di turisti escursionisti che stava visitando le gole. Le salme sono state composte all’interno della palestra di Civita, dove si stanno radunando i familiari per il riconoscimento. I feriti sono undici e sono ricoverati tra gli ospedali di Cosenza, Castrovillari e Rossano.

Lascia un commento