Civita. Tra le prime vittime identificate Antonio De Rasis di Cerchiara

134

Doveva essere un’escursione come molte altre prima, ma per lui è stata l’ultima. Antonio De Rasis è morto travolto dal torrente Raganello in piena. Il suo zaino, è stato trovato a valle, a parecchi chilometri di distanza da dove è avvenuta la tragedia. Tra le prime vittime identificate della piena del Raganello Antonio De Rasis, 32 anni, di Cerchiara di Calabria. “Ora, tesoro, la scalata più impegnativa! Con te, che ne avevi salvati tanti, sempre in prima linea, generoso e intrepido, la sorte non è stata altrettanto benevola. Arrivederci lassù in alto, tesoro” il ricordo postato su facebook.