Genova. Crollo ponte Morandi: elenco ufficiale delle vittime

La Prefettura di Genova ha diramato un primo elenco ufficiale, parziale, delle vittime causate dal crollo del viadotto autostradale Morandi. Sono Andrea Vittone 49 anni di Venaria Reale (Torino), Manuele e Camilla Bellasio 12 e 16 anni, di Pinerolo, Claudia Possetti 47 di Pinerolo (nucleo familiare), Andrea Cerulli 48 di Genova, Stella Maria Boccia 24, nata a Napoli e residente ad Arezzo; Samuele e Roberto Robbiano 8 e 44 anni e Ersilia Piccinino 41 (Sersale, Catanzaro), residenti a Campomorone (nucleo familiare), Marta Danisi 29, di Sant’Agata di Militello (Messina) e Alberto Fanfani 42, di Firenze (fidanzati); Juan Ruben Figeroa Carrasco, cileno di 68 anni, Elisa Bozzo 33, di Genova, Francesco Bello, 41, di Serra Ricco’ (Genova), Luigi Matti Altadonna 34 di Genova, Gennaro Sarnataro 43 di Volla (Napoli), Bruno Casagrande 57, di Antoninina (Reggio Calabria), Antonio Stanzone 29 e Gerardo Esposito 26 di Torre del Greco, Vincenzo Licata 57 di Grotte (Agrigento), Alessandro Campora 55 di Genova.

Intanto si è svolto un Consiglio dei Ministri straordinario. “Abbiamo deciso di proclamare una giornata di lutto nazionale. Dobbiamo ancora individuare il giorno, che coinciderà con la giornata della cerimonia funebre delle persone defunte”. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al termine del Cdm in prefettura a Genova.

Il governo ha stanziato 5 milioni per i primi interventi urgenti. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa. “Avvieremo la procedura per la revoca della concessione a società Autostrade” ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Lascia un commento