Torna il 18 agosto la Montagna Armonica

Un festival unico nel suo genere con concerti sui Monti Aurunci a 1200 metri, realizzato con il Patrocinio del Comune di Formia, in collaborazione con il Parco Regionale dei Monti Aurunci, con il coordinamento artistico di Ambrogio Sparagna e dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Torna il 18 agosto la Montagna Armonica.

Il festival musicale e di cultura tradizionale è giunto alla sua quinta edizione, tra gli altipiani e le grotte sacre del Monte Altino di Maranola di Formia. Un appuntamento di grande forza emotiva e di valore culturale e ambientale con il suo programma dedicato in particolare alla poesia dei mistici, alla musica tradizionale e ai prodotti tipici dell’area Aurunca.

Un Festival originale tra concerti , letture, cunti e racconti, trekking musicali, percorsi di pellegrinaggi, degustazioni di cibi tradizionali. Si parte alle 6 con “La via del sacro verso la grotta dell’Arcangelo”, trekking musicale e poetico sull’antico cammino del pellegrinaggio di San Michele, alle 8 “Col pie’ calcar le stelle”, letture e racconti poeti a cura di Davide Rondoni. Si continua alle 8:30 con “Mistico Mediterraneo”, il concerto di Musica Sacra Popolare con Polifonia Aurunca e la partecipazione di Ambrogio Sparagna e Anna Rita Colaianni. alle ore 10,30 “I campanacci degli aurunci”, performance sonora di metalli e pietre sonanti. Dalle 11:00 la sezione dedicata ai prodotti tipici e al divo con “L’arte casearia”, la produzione di formaggio e ricotta in montagna alle 11,30 “Nunc est Bibendum”, divagazioni poetiche sul vino e musiche inebrianti, alle 12 “La panarda”, degustazione di prodotti enogastronomici dell’area degli Aurunci.

Lascia un commento