Caos campionati, mai confusione fu tanta elevata nel mondo del calcio. Le date d’inizio potrebbero cambiare

L’avvio dei campionati di serie A/B non è certa nonostante la Lega abbia stabilito le rispettive date, 19/25 agosto.
La spada di Damocle dell’avvio della serie B è il mancato ripescaggio di alcune squadre in sostituzione di quelle estromesse. Per quanto riguarda la serie A esiste il caso Chievo Verona con riferimento alle plusvalenze fittizie. Gli Inquirenti affermano che il presidente Luca Campedelli ha titolarità per quanto riguarda le plusvalenze fittizie fatte negli ultimi tre anni. Un’operazione che ha consentito alla società veneta di dimostrare una sana gestione economica e l’idoneità a partecipare al campionato di serie A.
La sentenza nei confronti del presidente dei clivensi e della società è stata rinviata al 12 settembre quando il campionato ha già evaso tre partite.
Non si arrende il presidente del Crotone Gianni Vrenna, ed a proposito del ritardo della sentenza ha inviato, in data 14 agosto 2018, una nuova formulazione a:
Spett. Presidente FIGC Via Gregorio Allegri 14, 00198 Roma (RM)
e, per conoscenza:
Spett. CONI Piazza Lauro de Bosis 15, 00135 Roma (RM)
Spett. Lega Serie A Via Rossellini 4, 20124 Milano (MI)
Spett. Lega Serie B Via Rossellini 4, 20124 Milano (MI)

Oggetto: Nuova formulazione art. 50 NOIF-richiesta ammissione in sovrannumero campionato Serie A 2018/2019.
Egregi Signori,
fecendo seguito a tutta la pregressa corrispondenza, considerata la recente modifica dell’art. 50 comma 3 delle NOIF che recita:
“Qualora vi siano concreti rischi che non sia garantito il regolare e/o tempestivo avvio del campionato, il Consiglio Federale, con delibera assunta con la maggioranza dei tre quarti dei componenti aventi diritto al voto , sentita la Lega interessata, può modificare il numero di squadre partecipante ai campionati in corso con effetto immediato, anche prevedendo un numero inferiore o superiore rispetto a quello previsto dall’art. 49 delle N.O.I.F.
– Considerato che in vista della quasi certa penalizzazione dell’AC Chievo Verona all’esito dell’udienza fissata per il prossimo 12 settembre ;
– Considerando che la penalizzazione avrebbe l’effetto di falsare il regolare svolgimento del prossimo campionato di serie A che sta per iniziare;
– previo espletamento degli incombenti a carico degli organi in indirizzo, si chiede l’ammissione di FC Crotone SRL in sovrannumero al campionato di serie A 2018/2019.

Distinti saluti Fc Crotone Srl
Firmato Gianni Vrenna.

Lascia un commento