Incidente ferroviario a Brancaleone: i bambini morti vivevano a Milano

Brancaleone è sotto choc. Una mamma e due bambini sono stati travolti da un treno mentre attraversavano i binari della tratta seguita da treni che da Melito Porto Salvo arrivano a Catanzaro Lido.

La tragedia è avvenuta poco dopo le 15.20. L’impatto è risultato fatale per i figli della donna che hanno perso la vita, mentre la donna risulta ferita. I piccoli erano residenti a Milano. Sul luogo sono intervenute le Forze dell’Ordine, l’Autorità Giudiziaria ed un mezzo dell’elisoccorso che ha trasportato la donna in ospedale. Le sue condizioni sarebbero gravi.

La circolazione ferroviaria è interrotta da quasi due ore. Le Ferrovie dello Stato, da qualche minuto, stanno provvedendo a effettuare il trasporto dei passeggeri attraverso dei pullman giunti sul posto. Secondo le prime indiscrezioni le giovani vittime, un maschio e una femmina, (L.P e G.P) avrebbero 12 e 16 anni, mentre la donna – D. S. di 49 anni – sarebbe stata trasportata in ospedale con l’elisoccorso, intervenuto prontamente dopo l’incidente.

Il tragico episodio si sarebbe verificato poco dopo le 15.20 del pomeriggio dell’8 agosto 2018, nel tratto tra Brancaleone e Palizzi, in contrada San Giorgio, appena fuori dal centro abitato. La strada, con ogni probabilità, era stata imboccata dalla famiglia per raggiungere la vicina spiaggia. I tre non si sarebbero accorti del sopraggiungere del treno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin