Corato. Omicidio di Victorjan Picaku: si sono consegnati Domenico Manzi e Domenico Patruno

Svolta nel delitto che ha insanguinato Corato. Due ventenni si sono costituiti e sono in stato di fermo. Sono i presunti responsabili dell’omicidio di Victorjan Picaku.

Il cittadino albanese di 24 anni, incensurato, è stato ucciso con colpi di arma da fuoco mercoledì sera in piazza nel popoloso centro Barese. Si sono costituiti Domenico Manzi, 21 anni, e Domenico Patruno, 29 anni, con precedenti penali.

Il movente dell’omicidio sarebbe di natura sentimentale. I due sono fuggiti dopo aver sparato alle spalle contro il giovane.

Lascia un commento