Lewis Hamilton Re della pioggia anche in Ungheria

Il britannico della Mercedes è inarrestabile e punta a confermarsi campione del mondo. Lewis Hamilton è un mago della pioggia. Il pilota inglese ha conquistato la pole position nel GP d’Ungheria. Il compagno di scuderia Bottas si accomoda in prima fila. Terzo e quarto posto per le Ferrari di Raikkonen e Vettel. Il tedesco del Cavallino rampante è risultato in difficoltà sotto il diluvio di Budapest. Grande delusione anche per le Red Bull: Verstappen 7° e Ricciardo 12°.

Ad Hockenheim è stata la pioggia a penalizzare Sebastian Vettel. La storia sembra ripetersi anche in Ungheria. Lewis Hamilton ha dimostrato di sapere gestire in modo ottimale anche l’auto con le gomme da bagnato estremo. Le auto di Maranello si sono dovute accontentare della seconda fila. Per domani non è prevista pioggia ed il tedesco vuole dare battaglia per provare a riprendersi la testa del campionato piloti.

Giornata disastrosa per le Force India, proprio all’indomani della decisione dell’Arta Corte di Londra che ha messo il team in amministrazione controllata per problemi di debiti. Ocon e Perez si sono fatti sorprendere dal maltempo in Q1 e non hanno superato la sessione di qualifica. Quindi partiranno rispettivamente 18° e 19°, subito dietro la Sauber-Alfa Romeo di Leclerc.

Lascia un commento