Migranti. Effetto Matteo Salvini -87% di arrivi

Funziona il pugno duro di Matteo Salvini sui migranti. Il numero degli arrivati in Italia a giugno, attraverso la rotta centro mediterranea, è crollato dell’87% rispetto allo stesso mese del 2017, a quota 3.000.

A comunicare il dato è Frontex. Per la prima volta, diventa invece più attiva la rotta del Mediterraneo occidentale e il numero di arrivi in Spagna sale a 6.400, il 166% in più.

Complessivamente, nella prima metà del 2018, gli attraversamenti irregolari nella Ue sono quasi dimezzati: complessivamente 60.430. Buone notizie per la Lega di Salvini che prosegue la sua battaglia contro l’invasione dei migranti.

Lascia un commento