Cristiano Ronaldo mania. La Juve ha già venduto magliette per 54 milioni

In vero affare l’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. 105 milioni spesi dalla Vecchia Signora per acquistarlo dal Real Madrid e un contratto di 4 anni a 30 milioni l’anno. Un investimento complessivo di 225 milioni di euro per CR7.

Un vero business. Le maglie ufficiali dei bianconeri con il nome e il numero di CR7 erano già disponibili negli Juventus Store ed erano prenotabili sul sito internet. Per la versione commerciale 104 euro, 144,90 per la replica ufficiale. Le maglie ufficiali di Cristiano Ronaldo erano già disponibili negli Juventus Store ed erano prenotabili sul sito internet.

Nello Juventus Store di Milano si è creata una fila interminabile di tifosi che hanno acquistato una maglia di Ronaldo al minuto. Le maglie vendute nei vari store bianconeri e dell’Adidas in giro per il mondo hanno toccato in poche ore quota 20 mila. Sul sito internet sarebbero già 500 mila le maglie di CR7 prenotate. Un totale, nelle prime 24 ore dell’arrivo di Ronaldo a Torino, di 520 mila maglie.

Ipotizzando si tratti delle maglie da 104 euro, moltiplicando la cifra per 520 mila volte significa un incasso lordo di 54 milioni di euro. Il Sole 24 Ore scrive che “sono stime conservative perché i primi numeri, non ufficiali, parlavano di 7 milioni di contatti per la piattaforma e-commerce della Juve. E visto il media hype che un personaggio globale come Cristiano Ronaldo, con oltre 300 milioni di seguaci sui social media in tutto il mondo, è in grado di movimentare, l’indotto potrebbe attestarti su cifre molto più alte”. Il merchandising della Juve in poche ore ha incassato più o meno la metà del costo del cartellino di Cristiano Ronaldo, dimostrando che l’affare CR7 sarà ottimo per la Juventus che incasserà in questi quattro anni ben più di quanto spenderà.

Lascia un commento