Milano. Choc al Gratosoglio: incidente sul balcone morta Aurelia Bianchi

Un tragico incidente domestico è costata la vita ad una donna di 58 anni. Aurelia Bianchi stava sistemando le tende sul suo balcone, al settimo piano di un palazzo al civico 106 di via Costantino Baroni, al Gratosoglio. La cinquantenne è scivolata ed è caduta.

E’ stato un incidente a causare la morte della custode in un palazzo popolare, molto conosciuta nel quartiere della zona Sud di Milano. In casa della donna c’erano la figlia e il fidanzato. In via Costantino Baroni sono arrivate la ambulanze del 118 e i carabinieri del Radiomobile.

La signora stava smontando le tende ed era salita su una piccola scala. Nel tentativo di aggrapparsi e salvarsi dalla caduta, la Bianchi ha trascinato la biancheria che era stesa ad asciugare e alcuni vasi che si trovavano sul balcone. È precipitata nel cortile dove poco dopo si sono avvicinati molti abitanti della zona, rimasti sconvolti perché conoscevano bene la signora, che viveva al Gratosoglio da molti anni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin