Mattoni per esterno: 10 motivi per scegliere il cotto fatto a mano

Estate, è tempo di pensare alla casa! Che si tratti di una nuova costruzione o di una ristrutturazione, in questa stagione pensiamo spesso a creare o ricreare i nostri spazi. Con le belle giornate, poi, è inevitabile dare la priorità agli ambienti esterni. Per la consulenza e la realizzazione dei lavori ci affideremo probabilmente ai nostri professionisti di fiducia, ma per quanto riguarda le scelte estetiche la decisione spetta a noi: quale materiale scegliere per gli esterni della nostra casa?

L’uso del cotto artigianale nell’home design

Tra le tante possibilità offerte dal mercato trionfa il cotto, pregiato materiale sempre di moda e che ha riscontrato negli ultimi anni un più largo utilizzo grazie anche all’interesse di interior ed exterior designers. Nel centro Italia, in particolar modo in Umbria e in Toscana, alcune fornaci realizzano da decenni cotto fatto mano nei loro laboratori artigianali. Un’antica arte accompagnata dalla sperimentazione di soluzioni innovative e apprezzata da gran parte del pubblico per la sua capacità di prestarsi a diversi utilizzi: interni, esterni e addirittura elementi d’arredo.

mattoni per esterno

Ambienti Esterni: 10 motivi per scegliere il cotto fatto a mano

Per quale motivo dovremmo utilizzare il cotto fatto a mano nella realizzazione della nostra casa?

1) Il cotto è un materiale particolarmente resistente agli agenti atmosferici, grazie soprattutto alla qualità dell’argilla utilizzata e alle altissime temperature di cottura. Compatto, poroso, ingelivo e antisdrucciolo, il cotto fatto a mano è dunque l’ideale per i mattoni da esterno.

2) Le colorazioni del cotto si avvicinano moltissimo ai colori della natura, quindi si abbinano perfettamente agli esterni regalando una sicura resa estetica.

3)Grazie all’ampia gamma di tonalità e colorazioni (giallo, rosato e colori naturali della terra) il cotto si adatta benissimo allo stile rustico così come a quello moderno: in caso di ristrutturazione potrete sicuramente riutilizzare i vostri arredi da giardino di sempre.

4) Potrete utilizzare lo stesso materiale per moltissimi elementi, risparmiando sulla possibilità di rivolgervi ad un solo fornitore. Con il cotto fatto a mano è possibile realizzare pavimentazioni da esterno, scale esterne, verande, balconi, pareti con mattoni faccia vista, colonne e bordo piscina nonché diversi elementi di arredo.

5) I numerosi formati vi permetteranno di scegliere lo stile più adatto alla vostra abitazione: mattoni quadrati, rettangolati, esagonali fino agli elementi per mosaici e mattoncini per un effetto a lisca di pesce.

6) Il cotto è un materiale elegante ed esclusivo, di grande qualità e apprezzato da tutti.

7) Il cotto fatto a mano è disponibile in diverse finiture: lisciato, levigato, grezzo, ars vetus, smaltato, rettificato, carteggiato. Scegliere quello più adatto ai vostri gusti sarà semplicissimo.

8) Trattandosi di un prodotto artigianale è realizzabile su misura: potrete quindi avere la certezza di una fornitura ad hoc che soddisfi appieno le vostre esigenze e i vostri gusti.

9) Potrete fare affidamento su un’eccellenza italiana, dalla consulenza alla produzione fino alla messa in opera e successivi trattamenti.

10) Il cotto è un materiale particolarmente resistente all’usura e durevole nel tempo: l’investimento iniziale vi ripagherà negli anni. In caso di necessità potrete comunque contare su una fornitura sempre presente sul mercato, essendo il cotto fatto a mano un classico intramontabile.

Lascia un commento