Addio Li Yonghong, il Milan passa alla famiglia Ricketts

Il mancato pagamento dei 32 milioni da parte di Mister Li ha fatto preoccupare i tifosi del Milan. Uno spiraglio però si è aperto grazie alla famiglia Ricketts, proprietaria dei Chicago Cubs di Major League Baseball. Gli americani ha confermato in una nota di essere interessati a comprare il Diavolo.

“La Famiglia Ricketts, non solo Tom, è interessata nell’acquisizione delle azioni di maggioranza del Milan. Dal momento in cui Tom è la persona centrale, l’intera famiglia e tutte le risorse della famiglia sono coinvolte, come nel caso dei Cubs. La famiglia Ricketts ha portato un titolo ai Chicago Cubs dopo investimenti a lungo termine ed essendo focali e centrali nel progetto della squadra, di ciò che la circonda, per i tifosi e per la città di Chicago. La famiglia vorrebbe portare lo stesso approccio all’AC Milan”.

I tifosi del Milan coltivano ora il sogno di una nuova ricca proprietà. Gli “investimenti a lungo termine per assicurare un successo duraturo” fanno ben sperare rispetto alla parentesi cinese fatta di incertezze.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin