Addio Li Yonghong, il Milan passa alla famiglia Ricketts

Il mancato pagamento dei 32 milioni da parte di Mister Li ha fatto preoccupare i tifosi del Milan. Uno spiraglio però si è aperto grazie alla famiglia Ricketts, proprietaria dei Chicago Cubs di Major League Baseball. Gli americani ha confermato in una nota di essere interessati a comprare il Diavolo.

“La Famiglia Ricketts, non solo Tom, è interessata nell’acquisizione delle azioni di maggioranza del Milan. Dal momento in cui Tom è la persona centrale, l’intera famiglia e tutte le risorse della famiglia sono coinvolte, come nel caso dei Cubs. La famiglia Ricketts ha portato un titolo ai Chicago Cubs dopo investimenti a lungo termine ed essendo focali e centrali nel progetto della squadra, di ciò che la circonda, per i tifosi e per la città di Chicago. La famiglia vorrebbe portare lo stesso approccio all’AC Milan”.

I tifosi del Milan coltivano ora il sogno di una nuova ricca proprietà. Gli “investimenti a lungo termine per assicurare un successo duraturo” fanno ben sperare rispetto alla parentesi cinese fatta di incertezze.

Lascia un commento