Forum PA. Premiato il Bilancio partecipativo del Comune di Milano

Un progetto “meritevole in base ai criteri di innovatività, trasferibilità, rilevanza e sostenibilità economica”. Con questa motivazione a Roma, nel corso dell’edizione 2018 del Forum PA, il Bilancio partecipativo del Comune di Milano è stato premiato come “Miglior progetto per l’ambito giustizia, trasparenza e partecipazione” tra quelli selezionati per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030.

A ritirare il premio l’assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data Lorenzo Lipparini. “Grazie a Forum PA per il riconoscimento del lavoro del Comune di Milano in ambito partecipativo. In questo lungo anno abbiamo lavorato con i cittadini e con i city users per disegnare insieme la città, investendo nella realizzazione di nuovi spazi verdi e di servizi e nella progettazione di nuovi percorsi per la mobilità sostenibile. Dopo la proclamazione dello scorso 18 aprile si è aperta ora una nuova fase, che porterà alla realizzazione dei nove progetti vincitori, uno per ogni Municipio, ma anche in questo caso i cittadini saranno sempre coinvolti, grazie a un aggiornamento costante dello stato di avanzamento dei lavori”.

Per la realizzazione del Bilancio partecipativo 2018 il Comune di Milano si è avvalso del contributo scientifico dell’Università degli studi di Milano che partecipa al consorzio europeo Empatia: un contesto internazionale di studio e ricerca dove trova ampio spazio l’analisi delle politiche partecipative e il loro impatto. Questi i numeri dell’edizione 2018 appena conclusa: 4,5 milioni di euro a disposizione dei cittadini – cinquecentomila per ogni municipio -, trecento proposte caricate sul sito nella prima fase, quasi 29 mila partecipanti, un’importante campagna social e di comunicazione per coinvolgere il maggior numero di cittadini, cento eventi organizzati in tutte le zone della città per accogliere e raccontare i progetti, ascoltare i cittadini, informare e assistere nelle procedure di voto online e offline e co-progettare insieme ai tecnici del Comune di Milano le proposte arrivate alla fase finale e i 18 mila votanti alla fase finale che hanno decretato i nove progetti vincitori.

Lascia un commento