Over the rainbow e i brani dei Queen vanno alla Sony

“Over the rainbow” o i brani dei Queen, Pharrel Williams, Kanye West, andranno alla Sony, dopo che il colosso giapponese dell’intrattenimento comprerà la casa discografica britannica Emi Music Publishing. Un acquisto da 1,9 miliardi di dollari. Soddisfatto il Ceo Kenichiro Yoshida, mentre i mercati mostrano qualche dubbio.

Sony ha già una quota di minoranza nella società. Ora il fondo di investimento Mubadala, con sede ad Abu Dhabi, gli ha ceduto il suo 60%. I giapponesi diventano così proprietari della secondo casa editrice musicale più grande al mondo. Si parla di un giro di affari di 663 milioni di dollari. L’accordo per ora ha stimato l’Emi 4,75 miliardi i dollari, ma la chiusura dell’operazione deve ancora ricevere il via libera dei regolatori.

Dopo l’acquisto di Emi, ogni volta che verrà nominato il nome di un importante artista internazionale, probabilmente sarà di proprietà della Sony. Nell’esercizio 2017-2018, la società aveva già realizzato un profitto di 4,5 miliardi di dollari, dovuti alla musica ma anche agli incassi dei blockbuster al botteghino, oltre a possedere da sola 2,3 milioni di diritti d’autore. Il suo catalogo si amplierà da classici come “Over the rainbow” a canzoni recenti e famosissime come “Take me to church” di Hoozier.

Lascia un commento