Lecce. Kelecni Onyeme aggredisce un anziano per rubargli la bici

Gravissimo ed inquietante quanto avvenuto a Lecce. Kelecni Onyeme, nigeriano di 19 anni, è stato arrestato dalla Polizia dopo avere aggredito a rapinato un anziano della sua bici nei pressi di una farmacia.

Attraverso le telecamere di videosorveglianza della farmacia si è risaliti all’identità dell’immigrato. L’uomo aggredito è un italiano di 75 anni. Il pensionato aveva lasciato la sua bicicletta senza alcuna precauzione di sicurezza.

Onyeme si è impossessato della due ruote mettendogli il lucchetto. Quando l’anziano ha preteso che gli restituisse la bicicletta, il nigeriano lo ha aggredito e per di più ha chiesto aiuto ai passanti spacciandosi per vittima. Intanto le telecamere della farmacia hanno filmato tutta la scena. Sul posto è subito intervenuta una volante della polizia che ha arrestato il giovane per rapina.

Lascia un commento