La poltrona slegata dal mood del living

Oggi il design vuole la poltrona protagonista e slegata dal mood del living. Poltroncine colorate e minimaliste. Sono tutte con l’obiettivo di fare stare comodi e di non invadere né lo spazio, né il mood dell’arredo.

Trovare la giusta privacy in casa è difficile. Infatti gli ambienti domestici sono comunicanti e spesso la scelta anche in appartamenti importanti è quella di abbattere i muri e le distanze a favore di open space. Sempre più si fa ricorso a cuffie che possano isolare dall’ambiente esterno.

Così un piccolo angolo di casa può diventare un ottimo alleato per la lettura o per l’ascolto della musica. Le poltroncine più moderne amano la leggerezza. Le strutture lievi lasciano lo spazio alla seduta, che comoda accoglie chi vi si appoggia. I tessuti sono naturali, come il lino o il cotone, o eleganti come il velluto.

Nascoste da quinte in toni accesi, le poltrone sorprendono con la loro allure sobria, anche se in forme più importanti o che richiamano stili vintage. Gli anni ’70 si continuano a proporre, forti delle loro linee avveniristiche e che tutt’ora non smettono di piacere e di farsi ammirare.

Lascia un commento