Governo Conte. Il training di Mattarella ha funzionato

Il Corriere della Sera scrive che “il training quirinalizio a quanto pare ha funzionato”. Per il prestigioso quotidiano Sergio Mattarella “si è trovato di fronte un uomo preparato e determinato. Che non intende fare follie a Palazzo Chigi e che, da giurista, si è sintonizzato subito con i richiami alla Costituzione”.

Conte ha rassicurato il Capo dello Stato che non sarà un “esecutore” di ordini. Ha anche dato garanzie sulla necessità di rispettare i vincoli di bilancio fissati dall’articolo 81.

“Mi raccomando a lei, professore. Abbia a cuore la stabilità finanziaria dell’Italia e i risparmi della nostra gente. Comunque, ci rivedremo spesso. E sappia che, per qualsiasi cosa, io sono qui”. Sarebbe stato il congedo del Presidente della Repubblica, secondo quanto riporta il Corsera. Mattarella ieri mattina ha fatto telefonare a 5 Stelle e Lega per sapere se fossero ancora decisi sulla candidatura di Conte per Palazzo Chigi o se avessero pensato di cambiare nome, dopo il caso del curriculum accademico “gonfiato”. Ora la macchina è partita e Mattarella sarà vigile per verificare che tutto vada nel verso giusto.

Lascia un commento