Milano. Lite in via Meucci: Matteo Villa uccide William Lorini

Un litigio degenerato in tragedia. Due ventenni avevano trascorso la serata insieme tra movida e pare qualche eccesso. Ma qualcosa è andato male.

All’improvviso Matteo Villa, 28 anni, e l’amico William Lorini, 22 anni, hanno cominciato a litigare per strada in via Meucci. Era passata l’una. I toni si sono accesi, a tal punto che Villa ha raggiunto l’appartamento della fidanzata, ha preso un coltello ed è tornato giù come una furia.

Con l’arma in mano ha colpito Lorini, che nel frattempo aveva impugnato una livella da muratore nel tentativo di difendersi, con un fendente alla pancia. Un colpo che è stato fatale. Il più piccolo dei due, trasportato d’urgenza all’ospedale San Raffaele, è morto poco dopo. Villa, invece, è stato arrestato per omicidio.

Lascia un commento