Buffon lascia la Juve ma andrà a giocare nel Real Madrid

Gigi Buffon lascia la Juventus ma non il calcio. “Sabato giocherò una partita e questa è l’unica cosa certa, Andrea Agnelli è a conoscenza di tutto quello che sta accadendo intorno a me ed è un consigliere del quale non voglio privarmi” ha dichiarato nella conferenza stampa attesissima di giovedì mattina.

“Fino a 15 giorni fa era risaputo e certo che avrei smesso di giocare, adesso sono arrivate delle proposte e delle sfide stimolanti sia in campo che fuori e la più importante, per quel che riguarda il fuori, me l’ha fatta pervenire proprio il presidente Agnelli . La prossima settimana, dopo 2-3 giorni di riflessioni, in modo sereno prenderò la decisione definitiva che alla fine sarà quella di seguire ciò che urla la mia indole e la mia natura” ha specificato l’ex portiere della Nazionale.

Gigi Buffon giocherà la sua ultima partita in bianconero contro l’Hellas Verona. Non vestirà certamente più la maglia azzurra. Gli è arrivata un’offerta dalla Juve ma per un ruolo in dirigenza. Sulle sue tracce ci sono Real Madrid, Psg e Liverpool. Un po’ come con Alex Del Piero, la Juve perde la sua bandiera, ancora intenzionata a giocare. Pinturicchio andò dall’altra parte del mondo, Buffon rimane in Europa, con ogni probabilità andrà al Real Madrid. Buffon proverà a vincere con gli spagnoli la Champions. I tifosi bianconeri sono in rivolta ma il calcio moderno non ha più bandiere.

Lascia un commento