Nichelino. Ascensorista di 48 anni morto in un palazzo a Torino

Tragedia sul lavoro nel capoluogo piemontese. Un tecnico ascensorista di Nichelino è morto cadendo nel vuoto nella tromba dell’ascensore che stava riparando.

L’incidente mortale è avvenuto in un palazzo di 7 piani in corso Agnelli 106 a Torino. L’uomo di 48 anni era al primo piano con l’ascensore fermo ai piani superiori. Nella caduta ha sbattuto violentemente la testa.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto il quarantenne dal pozzetto dell’ascensore, polizia e 118. Inutili però i tentativi di rianimazione. Dalle prime informazioni sembrerebbe che il tecnico non fosse imbracato.

Lascia un commento