Il Pd vuole solo Roberto Fico come premier

L’esploratore Roberto Fico dovrà verificare la possibilità di un accordo tra Pd e M5S. I dem arrivano divisi sull’ipotesi di un’intesa con i grillini.

Contrario ad una maggioranza giallorossa è Matteo Renzi. Invece Dario Franceschini, dalle colonne di Repubblica, apre al dialogo. Il renziano Andrea Marcucci avanza indirettamente una richiesta. Ai microfoni di Radio Anch’Io dichiara che “la nostra disponibilità al confronto c’è” e si chiede: “È Fico il candidato premier del M5s? Se ci fosse una disponibilità su tutto il fronte programmatico, andremo a sentire”.

Marcucci, emissario del giglio magico, chiede a Luigi Di Maio di rinunciare a Palazzo Chigi a favore di Fico. Se infatti il candidato premier fosse Di Maio, difficilmente il Pd accetterebbe. Il capogruppo non si dice “ottimista”. “Non vedo le condizioni perché i programmi si possano allineare, ma le sorprese in politica sono sempre dietro l’angolo. La situazione è molto delicata, i numeri in Parlamento sono molto risicati” osserva.

Lascia un commento