Anche Dario Franceschini benedice la svolta rossa del M5S

“Non si può rispondere con un semplice ‘no’ quando il Pd incontrerà l’esploratore Fico“. Così Dario Franceschini. L’esponente dem si dice “sconcertato” dopo avere letto “raffica di dichiarazioni di totale chiusura di esponenti del mio partito mezz’ora dopo il conferimento dell’incarico”.

“Abbiamo invece l’obbligo di verificare nei contenuti la possibilità di un’intesa. E bisogna farlo tenendo il partito unito”. Sono le parole del Ministro, che interpreta il pensiero dell’area dialogante dei dem. Franceschini in un’intervista a Repubblica esorta Matteo Renzi a discuterne “in direzione e nei gruppi parlamentari”.

Il partito democratico oggi incontra Roberto Fico, incaricato dal Presidente Sergio Mattarella, di verificare un possibile accordo di Governo tra M5S e Pd. L’orientamento dei democratici è di entrare nella partita e fare nascere il Governo, mandando così il centrodestra all’opposizione.

Lascia un commento