Roberto Fico dovrà lavorare solo all’intesa tra M5S e Pd

Matteo Salvini e Luigi Di Maio sono fuori dai giochi politici. Il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha assegnato al Presidente della Camera Roberto Fico un mandato esplorativo circoscritto solo all’intesa tra M5S e Pd. Il mandato di Fico è a tempo. Dovrà riferire entro giovedì 26 aprile. Per il grillino qualche ora in più rispetto alla Casellati, essendoci di mezzo la Festa del 25 aprile.

Per il presidente della Repubblica quindi non c’è più margine di trattativa tra centrodestra e grillini. Roberto Fico quindi dovrebbe verificare le convergenze tra il suo partito e i dem. “Mi metterò al lavoro da subito: si deve partire dai temi, dall’interesse del Paese e dal programma per l’interesse del Paese” ha affermato Fico.

Doccia gelata per la Lega che chiedeva più tempo, ma anche per Di Maio. L’accordo con il Pd sarà infatti possibile senza il napoletano a Palazzo Chigi. È il secondo tentativo dopo quello, fallito, provato dal Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Lascia un commento