Venarotta. Bruno Filiaggi muore punto da un animale

Bruno Filiaggi, 59 anni, è morto in campagna a Venarotta nell’immediata periferia di Ascoli Piceno. L’imbianchino sarebbe stato punto da un insetto.

Filaggi, trovandosi in aperta campagna, avrebbe avuto problemi a contattare con il cellulare i soccorsi. Quando il figlio è riuscito a dare l’allarme Bruno Filiaggi è giunto in gravi condizioni all’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno.

Le sue condizioni sono peggiorate, a fronte di un quadro clinico già compromesso, ed è morto. Sull’accaduto l’azienda sanitaria ha avviato approfondimenti. Grande cordoglio per la scomparsa dello stimato imbianchino marchigiano.

Lascia un commento