Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e la formazione adatta per questa figura

In ogni azienda viene eletto un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, il quale ha dei compiti molto importanti da svolgere all’interno dell’azienda, tra cui quello di esaminare i rischi che i lavoratori possono correre durante l’orario di lavoro, valutare la rischiosità dei luoghi stessi, disporre dei documenti riguardanti i rischi connessi alle attività dell’azienda e presentare idee e strategie per la prevenzione di eventuali danni provocati dai rischi impliciti ed espliciti. L’importanza di questa figura è elevata, in quanto solo chi viene nominato tale ha la possibilità di svolgere durante l’orario tutte queste mansioni, e di conseguenza organizzare anche corsi di primo soccorso per tutti i lavoratori.

Il responsabile della sicurezza è obbligatorio in ogni azienda, ed il numero minimo di soggetti varia a seconda del numero di dipendenti. Tutte le normative a riguardo vengono anche trattate nei rispettivi contratti collettivi nazionali.

Anche per i responsabili dei lavoratori sulla sicurezza, come per ogni carica che si rispetti, anche il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha bisogno di continua formazione, che può essere assolta grazie ad un corso apposito, che si focalizza sul ruolo e su tutte le mansioni, offrendo aiuto e consigli durante le lezioni teoriche in aula, molto utili per l’apprendimento e per la futura applicazione in azienda.

Il superamento del corso si attesta tramite un test di verifica e conseguente consegna dell’attestato. Le materie principali del corso, l’importanza della frequenza e del conseguimento di una formazione continua. Per tutti i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza è fondamentale partecipare e superare positivamente il corso, in quanto il conseguimento dell’attestato rappresenta un plusvalore sia per il soggetto stesso che per l’azienda in cui lavora.

Il corso si compone di 32 ore, impartito da docenti preparati e specializzati nel campo della sicurezza, ed impartisce sia lezioni teoriche che esercitazioni pratiche per fornire una preparazione a tutto campo della materia. Tra gli argomenti che vengono trattati durante le lezioni si spazia tra i principi legislativi, le principali norme sia comunitarie che nazionali, e poi si arriva alle specifiche regole in tema di responsabilità sulla sicurezza sul lavoro.

Ma oltre alle discipline giuridiche, il corso verterà anche sul primo soccorso, l’antincendio e le procedure da eseguire in caso di evacuazione; tutte nozioni molto importanti per ogni RLS. (Programma del corso: www.studiohs.it/corsi_sicurezza_lavoro/corso_rls_formazione.asp). All’interno del corso verranno dedicate anche alcune ore all’aggiornamento di ogni RLS, molto importante per essere in pari con le ultime norme e con gli adempimenti da mantenere in azienda in caso di responsabilità per infortuni o altri eventi della stessa portata. La formazione per i responsabili della sicurezza è infatti obbligatoria all’insorgere di nuovi rischi.

Lascia un commento