Il 2020 l’anno della PlayStation 5

E’ iniziato il conto alla rovescia verso una nuova PlayStation. Alcuni giornali statunitensi riferiscono che le versioni preliminari della console sono già state diffuse tra le aziende produttrici di videogiochi.

Di vero c’è al momento che la PlayStation 5 è nei piani di Sony ed è in fase avanzata di realizzazione. L’anno di commercializzazione è il 2020. Quindi non verrà venduta nel 2018. Intanto le software house più note (Ubisoft, Activision e Electronic Arts) stanno lavorando ai loro videogiochi di richiamo per PS5 entro il 2020.

PlayStation 4 sarà quindi l’hardware principale di Sony almeno per altri altri 2 anni. Ad influire sulle scelte potrebbe essere anche un’azione dei concorrenti (Microsoft e Nintendo) che potrebbe indurre Sony a cambiare i piani per il lancio di PS5.

Lascia un commento