Vettel vince anche in Bahrain, prova del nove in Cina

Due gare, due vittorie. Sebastian Vettel vola a punteggio pieno in classifica. La Ferrari 2018 risponde bene. Peccato solo per l’errore ai box che ha portato al ritiro di Kimi Raikkonen.

Sebastian Vettel vince in Bahrain festeggiando con un successo il suo 200° GP in F.1. Ha preceduto Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, Gasly con la Toro Rosso e la Haas di Magnussen. Era dal 2004 che la scuderia di Maranello non vinceva le prime due gare della stagione, con Michael Schumacher. A fine anno fu Mondiale.

Grande amarezza per il ritiro di Kimi Raikkonen, ripartito troppo presto al 36° giro con la gomma posteriore sinistra non ancora cambiata. Nella ripartenza ha investito un meccanico che è stato subito soccorso.

Il Cavallino ha dimostrato lucidità modificando la strategia in corsa e beffando ancora la Mercedes, che pensava di avere la gara in pugno con la strategia a una sola sosta. La Ferrari ha capito che le due soste avrebbero regalato la vittoria ai rivali e ha ordinato a Vettel di non fermarsi più con le soft, montate al 21° giro. L’azzardo ha pagato: 36 giri con la gomma gialla. Tra una settimana in Cina la prova del nove. Un successo della Rossa sarebbe un avviso importante, ai rivali e al campionato.

Lascia un commento