Torino. Grande sollievo per la liberazione di Mauro Donato

139

La notizia della scarcerazione del fotografo Mauro Donato è “per noi fonte di grande sollievo; siamo vicini a lui e alla sua famiglia che potrà finalmente riabbracciarlo”. Lo scrive in una nota Monica Cerutti.

“La vicenda assurda e a tratti inspiegabili che lo ha visto protagonista è collegata alla professione di fotoreporter. Mauro Donato è uno degli autori della mostra promossa dalla Regione Piemonte “Exodos – rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” e proprio nel corso di un reportage era avvenuto il suo arresto”. Lo ricorda in un comunicato l’Assessora Regione Piemonte alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione.

“Oggi è per noi un giorno di festa” aggiunge la Cerutti. La vicenda quindi si conclude positivamente con il rientro dell’inviato in città.