Pinerolo. Due marocchini accoltellano imprenditore cinese

Sono stati fermati due minorenni dai Carabinieri a Pinerolo nel Torinese. I due hanno accoltellato, nel corso di una rapina, il marito della titolare di un centro massaggi cinese.

L’orientale è rimasto ferito al fianco mentre fronteggiava i due giovani banditi. Il cinese è stato trasportato in ospedale ma non è in pericolo di vita.

I due arrestati sono giovanissimi. Uno è nato in Italia ma è di origini marocchine, l’altro è nato in Marocco. Da stabilire se so siano resi protagonisti di altri crimini simili.

Lascia un commento