Come Aprire una Società negli Stati Uniti

279

Per chi ha spirito di iniziativa e capacità imprenditoriali, una buona opportunità di vita e di lavoro è quella di aprire una società negli Stati Uniti. In questo paese, aprire una società comporta una procedura semplice e dai tempi brevi.

Le principali forme societarie negli Stati Uniti sono due. La prima è la società di tipo LLC ossia Limited Liability Company, ed è una forma societaria molto simile alla S.r.l. italiana.

La seconda forma societaria è la Corporation e potrebbe essere paragonata ad una società per azioni italiana. Vediamo dunque le modalità per aprire le due diverse forme societarie.

Aprire una LLC negli USA

Per aprire una società LLC occorre registrarla, compilando i relativi moduli, nello Stato in cui si vuole svolgere la propria attività. Una volta pagata la tassa di registrazione si deve redigere l’Operating Agreement una sorta di statuto della futura società e si dovrà richiedere il codice fiscale. Importante sapere che la neonata società, potrà operare solo nello stato in cui è stata “incorporata” ed in cui ha stabilito la propria sede. Se si vuole fare affari negli altri stati americani, sarà necessario procedere alla sua registrazione in ognuno dei quali si intende fare business. Questo non significa che in ogni stato bisogna eleggere una sede, ma solo che è necessario acquisire una sorta di licenza utile per commerciare negli altri stati.

Le LLC sono molto convenienti perché godono di tassazione agevolata. Se il socio è unico, la dichiarazione dei redditi della società corrisponde con quella del proprietario. Quando i soci sono più di uno invece, si dovrà presentare la dichiarazione dei redditi della società.. Altro vantaggio, le LLC hanno repsonsabilità limitata e quindi i soci rispondono esclusivamente con il capitale investito nella società,salvaguardando il patrimonio personale dei singoli soci.

Le LLC non sono soggette a tassazione separata (in USA ed in Italia) ma devono corrispondere le tasse esclusivamente negli Stati Uniti. Il livello di tassazione è di gran lunga inferiore a quello italiano, attestandosi su una media generale tra il 21 ed il 35%, comprensivo delle tasse di contea, di stato e federali.

Una LLC è la scelta ideale per piccoli business, start up o per l’apertura di filiali che vengono create per mettere piede nel mercato USA senza investimenti imponenti

Le Società di tipo Corporation

Come detto in precedenza, la forma societaria più simile ad una società per azioni è la Corporation. Si tratta di una forma societaria a responsabilità limitata in quanto azionisti e dirigenti rispondono solo per il capitale immesso nella società ma, a differenza della LLC, una Corp. è regolata da rigide più regole.

Il primo step consiste nel registrare il nome della società, poi si compila la relativa documentazione e si paga la tassa di registrazione. Una volta attribuito il numero fiscale si stabiliscono le regole societarie e si elegge il Consiglio di Amministrazione che a sua volta eleggerà il Presidente, il Segretario ed il Tesoriere.

I documenti necessari per creare una Corporation sono:

  • generalità di tutti i soci
  • ruolo svolto da ciascun socio
  • fotocopia del passaporto dei soci
  • visura camerale se nella Corporation vi è anche una società italiana
  • oggetto sociale della società

Le società di tipo Corporation sono le forme più adatte per grandi aziende quotate in borsa o che hanno intenzione di farlo nel breve periodo.

Come visto, aprire una società negli Stati Uniti ha una procedura snella e veloce, ed è per questo motivo che sempre più imprenditori italiani decidono di tentare l’avventura americana. Infatti, anche se non si è cittadini o residenti in America, si può richiedere di aprire una propria attività in USA.

Particolare importante, negli USA alcuni stati garantiscono la privacy totale della società e dei suoi soci

Dove aprire l’attività negli USA

La procedura di avvio della società è semplice, anche se varia lievemente da Stato a Stato. In alcuni Stati, ad esempio in North Carolina, Nevada e Delaware è molto semplificata, le tasse molto basse e la protezione dei dati personali è garantita. La burocrazia negli Stati Uniti è meno complicata e rende semplice l’avvio di qualsiasi attività. Negli USA il mercato è sempre in movimento ed a volte conviene seguire le giuste ispirazioni per far fiorire i proprio business.

Ovviamente anche negli Stati Uniti vi sono anche gli opportuni controlli sulle società aperte e si puniscono severamente gli illeciti. Aprire una società in USA conviene soprattutto quando si vuole vendere i propri prodotti in America liberamente, creando un clima di fiducia nei consumatori statunitensi verso la propria attività, i quali tendono a fidarsi di acquistare maggiormente da società sottoposte alla regolamentazione legislativa americana.