Roma taxi web strumento agile e immediato

Velocizzare i servizi a disposizione dei tassisti e degli utenti attraverso una nuova e più veloce piattaforma web che permetta all’amministrazione di gestire il trasporto pubblico non di linea. Questo l’obiettivo del progetto Taxi web, sviluppato da Roma Servizi per la Mobilità (Rsm), che offrirà agli operatori uno strumento agile e immediato, riducendo al minimo la necessità di recarsi allo sportello. Con questa nuova piattaforma alcuni processi potranno essere gestiti autonomamente. Altri ancora, prima di arrivare a compimento, dovranno essere validati dagli uffici di Rsm, previo controllo della titolarità dei requisiti previsti dalle norme.

“Intenzione è dotare l’Amministrazione di un’unica piattaforma che garantisca la piena gestione di tutti gli aspetti del trasporto pubblico non di linea con l’interazione sia degli uffici preposti, sia dei titolari di licenza. Con questo sito riduciamo sostanzialmente le attività di sportello, incluse quelle relative al servizio Chiama Taxi, con evidenti vantaggi per l’utenza in termini di comodità, velocità e trasparenza. Il progetto è in fase avanzata e contiamo di partire nei prossimi mesi. A breve daremo il via al confronto con i tassisti per discutere della fruibilità del servizio e delle modalità di utilizzo”, dichiara in una nota l’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

“Così si semplificano i processi per garantire un vantaggio sia per i tassisti, sia per l’Amministrazione. I controlli saranno più precisi e questo fornirà una sicurezza in più anche e soprattutto per gli stessi operatori che ne potranno beneficiare”, aggiunge il presidente della Commissione Mobilità, Enrico Stefàno. In termini di efficientamento dei processi operativi e razionalizzazione delle attività di gestione delle pratiche sarà possibile gestire tutti i pagamenti degli utenti in modalità online con carta di credito; connettere la piattaforma con sistemi esterni per automatizzare – in tempo reale – i controlli da effettuare presso altri Enti (dall’Anagrafe alla Motorizzazione) nei processi di gestione delle pratiche; gestire i turni di servizio e le istanze di cambio turno con validazione del solo orario di lavoro nelle Liste Bianche; integrare in un’unica piattaforma anche i servizi amministrativi dello 060609, sia lato client, sia lato amministrazione interna; connettere la piattaforma con sistemi esterni per automatizzare – in tempo reale – i controlli da effettuare presso altri Enti nei processi di gestione delle pratiche.

Lascia un commento