Rosarno. Catturato il latitante Antonino Pesce

Nuovo latitante catturato nella piana di Gioia Tauro. A finire nella rete della Polizia è stato Antonino Pesce. Il latitante di 26 anni è membro dell’omonimo clan della ‘ndrangheta.

Il ventenne è stato arrestato a Rosarno. Pesce era ricercato da un anno per associazione mafiosa. E’ stato bloccato dagli uomini della squadra mobile e del Servizio centrale operativo (Sco) in un appartamento.

Il ventenne era riuscito a sottrarsi alla cattura durante un’operazione di Polizia. Nell’inchiesta erano stati portati in carcere diversi esponenti del clan Pesce tranne Antonino che era sfuggito.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin