Castellarquato. Aldo Silva riduce in fin di vita Vilma Pighi e il figlio

Duplice tentato omicidio in provincia di Piacenza. Aldo Silva, 62 anni, è stato fermato dai Carabinieri a Castellarquato con l’accusa di avere aggredito la moglie Vilma Pighi e il figlio Marco.

La duplice aggressione è avvenuta mentre i due congiunti dormivano. La donna e il ragazzo sono stati colpiti in testa con una chiave inglese e ridotti in fin di vita. L’aggressione sarebbe avvenuta in casa. La donna di 58 anni e il giovane di 23 anni sono stati portati in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Parma.

Silva ha colpito la moglie e il figlio, poi si è barricato nel bagno di casa e ha ucciso il cane, aprendo in seguito il rubinetto del gas. I soccorritori hanno trovato il figlio e la moglie in fin di vita. Prima è stato aggredito il figlio, e quindi la donna accorsa in suo aiuto.

Lascia un commento